La Guerra Di Piero



Dormi sepolto in un campo di grano
non è la rosa non è il tulipano
che ti fan veglia dall'ombra dei fossi
ma son mille papaveri rossi
lungo le sponde del mio torrente
voglio che scendano i lucci argentati
non più i cadaveri dei soldati
portati in braccio dalla corrente
così dicevi ed era inverno
e come gli altri verso l'inferno
te ne vai triste come chi deve
il vento ti sputa in faccia la neve
fermati Piero , fermati adesso
lascia che il vento ti passi un po' addosso
dei morti in battaglia ti porti la voce
chi diede la vita ebbe in cambio una croce
ma tu no lo udisti e il tempo passava
con le stagioni a passo di giava
ed arrivasti a varcar la frontiera
in un bel giorno di primavera
e mentre marciavi con l'anima in spalle
vedesti un uomo in fondo alla valle
che aveva il tuo stesso identico umore
ma la divisa di un altro colore
sparagli Piero , sparagli ora
e dopo un colpo sparagli ancora
fino a che tu non lo vedrai esangue
cadere in terra a coprire il suo sangue
e se gli sparo in fronte o nel cuore
soltanto il tempo avrà per morire
ma il tempo a me resterà per vedere
vedere gli occhi di un uomo che muore
e mentre gli usi questa premura
quello si volta , ti vede e ha paura
ed imbracciata l'artiglieria
non ti ricambia la cortesia
cadesti in terra senza un lamento
e ti accorgesti in un solo momento
che il tempo non ti sarebbe bastato
a chiedere perdono per ogni peccato
cadesti interra senza un lamento
e ti accorgesti in un solo momento
che la tua vita finiva quel giorno
e non ci sarebbe stato un ritorno
Ninetta mia crepare di maggio
ci vuole tanto troppo coraggio
Ninetta bella dritto all'inferno
avrei preferito andarci in inverno
e mentre il grano ti stava a sentire
dentro alle mani stringevi un fucile
dentro alla bocca stringevi parole
troppo gelate per sciogliersi al sole
dormi sepolto in un campo di grano
non è la rosa non è il tulipano
che ti fan veglia dall'ombra dei fossi
ma sono mille papaveri rossi.







Captcha

Commenti

 
Pilar     2011-11-19 10:26    
-1
LA GUERRA DI PIERO
duermes enterrado en un campo de trigo
no es la rosa, no es el tulipán
que velan por ti desde la sombra de las acequias
mas son mil amapolas rojas.
desde las orillas de mi torrente
quiero que bajen lucios plateadas
y basta cadaveres de soldados
llevados en brazos de la corriente
eso decias y era en invierno
y como los demas hacia el infierno
te vas triste como quien debe
el viento te escupe en la cara la nieve
Parate piero, parate ahora
deja que el viento te corra encima un poco
de los muertos en batalla te llevas la voz
quien dio lavida tuvo en cambio una cruz
pero tu que no la oiste y el tiempo pasaba
con las estaciones a paso de java
y llegaste a cruzar la frontera
en un hermoso dia de primavera
y mientras marchabas con el alma al hombro
viste un hombre en el valle
che tenia tu mismo identico humor
pero el uniforme de otro color
Disparale Piero, disparale ahora
y despues de un tiro disparale aun
hasta que no lo veas desangrado
caerse al suelo a cubrir tu sangre
y si le disparas en la frente o al corazon
solo el tiempo habra de morir
pero el tiempo me quedarà a mi para ver
ver los ojos de un hombre que muere
y mientras le usas este detalle
aquel se gira, te ve y tiene miedo
y en brazos la artilleria
no te recambia la cortesìa
Caiste al suelo sin un lamento
y te diste cuenta en un solo momento
que el tiembre no te habria bastado
a pedir perdon por cada pecado
caiste al suelo sin un lamento
y te diste cuenta en un solo momento
que tu vida acababa aquel dia
y no habria habido vuelta a casa
Mi Ninetta sufrir de mayo
Se necesita mucho demasiado coraje
Ninetta bella derecho al infierno
habria preferido irme en invierno
y mientras el trigo te escuchaba
con las manos agarrabas un fusil
dentro la boca tenias palabras
demasiado heladas para fundirse al sol
duermes enterrado en un campo de trigo
no es la rosa, no es el tulipán
que velan por ti desde la sombra de las acequias
mas son mil amapolas rojas.
 
rachele     2011-02-03 06:41    
-1
frtydehg
 
konny     2010-11-05 07:48    
-1
voglio il significatoo..pleasee!!
Widget
La canzone De Andre Fabrizio La Guerra Di Piero è presente nell'elenco di Lyrics-Keeper. Se avete la possibilità di scaricare il binario(file .kar o .midi) della canzone La Guerra Di Piero, widget può esser usato come karaoke per la canzone. Per certe composizioni musicali c'è una traduzione coretta. In più esattamente qua potete scaricare la traduzione testo della canzone La Guerra Di Piero. Noi cerchiamo, che il testo della canzone sia più preciso possibile. Per questo, se avete qualche correzione, per favore, mandatecela. Se volete scaricare gratis la canzone La Guerra Di Piero nel formato mp3, visitate un sito dei nostri sponsor musicali.